La mia cucina_Bucataria mea

8 novembre 2009

Crostata di mele e mandorle di Adriano Continisio

Filed under: 08.5 Mele-Mere, 09. Dolci_Dulciuri — adriananicoleta @ 14:09

Partecipo anch’io a questa iniziativa

http://rosemarieandthyme.blogspot.com/2009/10/perdonate-lo-sfogo-dal-blog-di-adriano.html#comment-form

Perchè oggi 8 novembre 2009 molti food bloggers e forumisti pubblicano in contemporanea questa ricetta?

Per solidarietà con Adriano Continisio che l’ha inventata e pubblicata sul suo blog già nel 2007.

Riassumendolo in pochissime parole, questa manifestazione vuole porre l’attenzione prima di tutto sulla necessità di un comportamento corretto per chi usa la rete nei confronti di chi pubblica materiale. Spesso si sceglie di mettere a disposizione il proprio materiale o lavoro con una licenza che permette di usarlo a condizione che se ne citi la fonte e questo è già un dono, a nostro avviso. Si dice a chi legge: puoi gratuitamente utilizzare il materiale, puoi prenderlo, ma devi specificare che è mio e dire dove l’hai preso. Non è chiedere molto!

E’ ora che tutti sappiano di chi è la farina e pure il sacco!!!!!

http://profumodilievito.blogspot.com/

crostataIngredienti:

400gr pasta frolla
4 mele grandi (ca. 600gr al netto degli scarti)
80gr di zucchero
4 cucchiai di amaretto di saronno
succo di mezzo limone
poca cannella in polvere.

massa di mandorle:

120gr uova intere
60gr zucchero
50gr farina di mandorle
15gr farina di mais fioretto
15gr fecola
un pizzico di sale
estratto di mandorle

una manciata di mandorle a lamelle
sciroppo di zucchero
marmellata di albicocche

Saltare a fiamma alta le mele sbucciate e tagliate a cubetti, miscelate con il succo di limone e lo zucchero, fino a che non risultino asciutte ma non spappolate. Incorporare il liquore e la cannella e lasciare raffreddare.

Foderare uno stampo da 26cm e cuocere in bianco per 15 minuti (i primi 10 con carta da forno e riso)

Nel frattempo montare le uova con lo zucchero ed il sale, incorporare delicatamente le polveri e poche gocce di estratto.

Pennellare la frolla con poca marmellata, versare le mele, coprire con la massa e cospargere con le mandorle a filetti.
In forno a 170° per ca. 20 minuti.
All’uscita dal forno lucidare con sciroppo a 30°be.

 

 

About these ads

4 commenti »

  1. Magari servisse a qualcosa! Invece la tizia in questione se ne infischia, anzi: sono quasi certa che si frega le mani, perché le polemiche sono pubblicità, ed una pubblicità negativa, come si sa, è meglio di nessuna pubblicità.
    In ogni caso, la pubblicazione simultanea in un numero consistente di blog è certamente un bell’atto.
    PS OT: il tuo blog bilingue mi piace molto, chissà che non riesca finalmente ad imparare a comporre le frasi! ;-)
    Cristina

    Commento di Cristina — 9 novembre 2009 @ 01:32

  2. Cristina, che bello ritrovarti, se hai bisgono di consulenze :P sai dove trovarmi. Un bacione grandissimo.
    P.S. Comunque la crostata è buonissima, sabato sera a cena l’abbiamo arrichita anche con lo zabaione.

    Commento di adriananicoleta — 9 novembre 2009 @ 09:02

  3. Adriana, imi place tare mult blogul tau. Prajtura asta (prajitura pare a fi) arata foarte bine, poti sa traduci reteta daca ai timp?
    Sar’na

    Commento di CamiB — 24 novembre 2009 @ 08:10

  4. O traduc Cami,da-mi numai nitelus timp, atunci am postat rapid pentru ca era o “lupta” impotriva celor care fura retetele, dar o voi traduce si voi adauga si pozele pas cu pas pentru ca e foarte buna.

    Commento di adriananicoleta — 24 novembre 2009 @ 23:56


RSS feed dei commenti a questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Shocking Blue Green Theme. Blog su WordPress.com.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 289 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: