La mia cucina_Bucataria mea

18 luglio 2009

Zacusca di zucchine_Zacusca din dovlecei

Ingredienti_Ingrediente

– 3,5 kg peperoni interi cotti sulla piastra, ne sono rimasti 1,360 di falde di peperoni cotti puliti dalla buccia, dal torsolo e dai semi – 3,5 kg ardei din care au rămas 1,360 kg de ardei copți

02_peperoni
-1,5 kg di melanzane intere cotte sulla piastra, ne sono rimaste 440 gr di polpa di melanzane cotte pulite dalla buccia e dal torsolo

03_melanzane
– 1,5 kg de vinete din care au rămas 440 gr de vinete coapte
Imagine Atasata

– 2 kg di zucchine dalle quali sono rimasti 1,7 kg di zucchine cotte – 2 kg de dovlecei din care au rămas 1,7 kg de dovlecei copți

Imagine Atasata

– Cipolla sofritta in un goccio d’olio, 400 gr di cipolla cotta – Ceapă călită din care a rămas 400 de gr de ceapă călită

Imagine Atasata

– 200 ml olio di oliva extravergine

– una lattina di 440 gr di doppio concentrato di pomodoro Mutti

– fleur de sel de Camargue, pepe nero in grani

-200 de ml de ulei de măsline extravirgin

– o cutie de 440 de gr de bulion de roșii
– fleur de sel de Camargue, boabe de piper negru

Ho cotto sulla piastra i peperoni e le melanzane, le zucchine le ho cotte a fiama alta in pentola con un goccio d’olio mescolando spesissimo per evaporare la loro acqua. –Am copt și curățat ardeii si vinetele, dovleceii i-am tăiat și i-am copt la foc mare cu un strop de ulei amestecând foarte des ca sa evapore apa.
Imagine Atasata

Ho sminuzzato tutto nel robot e poi ho aggiunto la cipolla soffritta con un goccio d’olio, ho aggiunto l’olio, il sale, il pepe e il concentrato di pomodoro – Am pus totul in robot ca să se mărunțească după care am amestecat-o cu ceapa călită în prealabil cu un strop de ulei, am adaugat uleiul, sarea, piperul si bulionul

Imagine Atasata

ho mescolato bene e lasciato bollire a fiamma bassa per un’ora – am amestecat bine si am lăsat să fiarba la foc mic o ora.

Imagine Atasata

L’ho invasata bollentissima – Apoi am pus-o fierbinte în borcane

Imagine Atasata

che ho poi bollito per un’ora da quando comincia a bollire in un pentolone, coperte d’acqua. – pe care le-am fiert apoi într-o oala o ora de cind incepe sa fiarba apa, acoperite de apă.

Ho ottenuto 7 barattoli di 500 grammi – Au rezultat 7 borcane de 500 de grame

Imagine Atasata
e un po’_plus un pic

6 luglio 2009

Pomodori verdi in salamoia_Gogonele murate

Ho preso spunto dal libro di ricette scritto da Jurcovan facendo una miscela tra 2 ricette di cetrioli e pomori verdi in salamoia. E' il metodo in cui si conservano le verdure per l'inverno e si servono come accompagnamento per gli arrosti._M-am ghidat după cartea lui Jurcovan făcind o combinaţie dintre reţetele ei de castraveţi şi gogonele in saramură.

Ho preparato le erbe aromatiche di cui disponevo_Am pregătit mirodeniile de care dispuneam eu in acel moment

Aneto e origano_Mărar şi origano

Aglio e foglie di alloro_Usturoi şi frunze de dafin

Gambi di sedano_Tije de ţelină

Dragoncello_ Tarhon


Ho lavato benissimo i pomodori verdi e li ho sistemati nel barattolo alternati con le erbe aromatiche_Am spălat deci bine gogonelele şi le-am pus in borcan alternindu-le cu toate mirodeniile.

Ho preparato la salamoia facendo bollire per ogni litro d’acqua 25 g di sale, ho versato l’acqua bollente sui pomodori e ho chiuso con un piatto con un peso sopra_Am pregătit saramura fierbind pentru fiecare litru de apă 25 de grame de sare. Am turnat apa clocotită peste gogonele, am pus farfurioara cu o greutate deasupra.

Le ho tenuto qualche giorno al caldo sulla finestra della cucina fino quando l’acqua è diventata torbida e poi le ho conservate nella dispensa al fresco_Le-am ţinut citeva zile pe geam la bucătărie pină ce apa s-a tulburat bine după care le-am dus intr-o camera mai rece.

1 luglio 2009

Borsch con fagioli e barbabietola rossa_Bors de fasole cu sfecla rosie

Filed under: 02.3. Minestre, zuppe_Ciorbe, supe — Tag: — Adriana Nicoleta @ 09:50

La sera prima ho messo in ammollo 250 g di fagioli secchi, il giorno dopo ho bollito i fagioli, appena cominciavano a bollire buttavo l’acqua e ne mettevo un’altra pulita, questo per 2 volte, poi ho proseguito fino quando erano quasì cotti._De cu seară am pus in apă o punga de 250 de gr. de fasole uscată, apoi am pus-o să fiarbă schimbind apa de 2 ori dupa care am continuat sa le fierb pina cind erau aproape gata.

Per fare il soffritto ho usato quello che avevo in casa e cioè una cipolla rossa, mezzo peperone giallo e uno rosso e 2 carote, il tutto soffritto in pochissimo olio._Ca bază am pus ce verdeaţă aveam, adică o ceapă roşie, o juma de ardei galben şi unu roşu şi 2 morcovi, am călit in foarte puţin ulei
e poi ho aggiunto 500 ml brodo congelato e 1 litro di acqua e i fagioli quasì cotti_şi apoi am băgat 500 ml de supă congelată şi un litru de apă si apoi fasolea
Ho fatto bollire ancora un po’ e poi ho aggiunto il succo di 1 limone e 2 barbabietole rosse, quelle cotte e confezionate sottovuoto_Am lăsat să fiarbă, apoi am adăugat sucul de la o lămiie şi 2 sfecle roşii deja coapte

grattugiate_date pe răzătoare

Ho fatto cuocere ancora solo 5 minuti per non sbiadire il bel colore rosso delle barbabietole, spento il fuoco e aggiunto il prezzemolo tritato_Am mai lăsat sa fiarba doar 5 minute ca sa nu-si piarda culoarea sfecla, am stins şi am pus pătrunjelu tocat

senza panna_fara smintina

con panna acida, come si usa in molte zone della Romania mangiare le minestre_cu smintina asa cum se obisnuieste in multe zone ale Romaniei sa se manince ciorbele

15 giugno 2009

Pesce_Taramosalata_Salata de icre

Filed under: 01. Antipasti_Aperitive, 04. Pesce_Peşte — Tag: — Adriana Nicoleta @ 10:38

In Romania si fa questa salsa con tanti tipi di uova di pesce, credo con tutti, non me ne intendo molto perché non la mangiavo all’epoca, c’è chi la fa solo con le uova come se fosse una maionese di pesce, c’è chi la fa con il semolino come l’ho fatta io perché cosi mi ha insegnato la mia amica e c’è chi la fa con la mollica di pane. Queste sono le uova del pesce che ho usato, portate dal Canada. La stessa salsa so che si fa in Grecia e si chiama taramosalata, io l’ho trovata già fatta in Francia al supermercato e l’ho comprata per curiosità ma fa veramente schifo.

In Romania se face salata de icre din icrele mai multor pesti cred, nu ma pricep deloc pentru ca atunci cind eram in Romania nici n-o mincam pentru ca nu-mi placea, traditionalistii o fac numai cu icre ca pe o maioneza, altii pun gris ca Tana care m-a invatat s-o fac , iar altii miez de piine.
Astea sunt icrele aduse de Tana din Canada. Cred ca aceeasi salata se face si in Grecia si se numeste taramosalata, am cumparat-o gata facuta de curiozitate intr-un supermarket in Franta dar e dezgustatoare pentru mine.

Io ho provato a usare anche queste trovate alla Lidl e vanno bene, mi pare si trovino anche a Auchan_Am facut-o si dintr-astea, cumparate la Lidl si a iesit bine, cred ca se gasesc si la Auchan

Io l’ho fatta usando il semolino, ho fatto bollire 4 cucchiai pieni di semolino, ottenendo un semolino fermo che ho lasciato raffreddare_Eu am facut-o cu gris, am pus la fiert 4 linguri pline de gris pina ce am obtinut un gris fiert tare pe care l-am lasat sa se raceasca.

Ho aggiunto 4 cucchiaino pieni di uova di pesce_Am adaugat 4 linguri pline de icre

E ho mescolato per amalgamare bene_Si am amestecat bine

Poi ho messo il Ken sulla massima velocità e pianissimo e un po’ alla volta ho aggiunto in tutto 400 ml di olio non di oliva, il succo di un limone e un po’ di acqua frizzante, io alternavo, un po’ di olio, un po’ di succo e una spruzzata di acqua con la punta delle dita_Apoi am pornit robotul la viteza maxima si incetisor, putin cite putin am adaugat cei 400 de ml de ulei de seminte, nu de masline, sucul de la o lamiie si citiva stropi de apa minerala gazata.

Dopo tanto tempo si ottiene questa robina qua_Dupa destul de mult timp ar trebui sa rezulte crema aceasta

Alla quale a me piace aggiungere come nella crema di melanzane un po’ di cipolla tritata finemente_In care mie imi place sa adaug, ca la salata de vinete un pic de ceapa taiata foarte fin

Si mangia spalmata sul pane_Se maninca pe piine

Blog su WordPress.com.